I film sulla crisi economica

I film sulla crisi economica

0 Flares 0 Flares ×

La crisi economica ancora non sembra voler abbandonare del tutto il nostro Paese e purtroppo molte persone si trovano in una situazione economica difficoltosa. Queste motivazioni hanno ispirato non pochi registi a trattare questo tipo di argomento nei loro film.

Quali sono i film sulla crisi economica? Siamo qui per indicarvi quelli di maggior successo, che meritano di essere visti.



Sebbene non si tratti di tutti film italiani, c’è da sottolineare che il tema è molto sentito e, pertanto, molto affrontato in tutto il mondo. Proprio per questo motivo, quindi, un film come La grande scommessa, uscito da poco anche nelle sale italiane, ha fatto breccia. Un cast notevole, che vede insieme Christian Bale, Steve Carrel, Ryan Gosling e Brad Pitt, che parla di alta finanza e di tutti i meccanismi che hanno portato alla crisi finanziaria negli Stati Uniti, che poi ha provocato, di riflesso anche quella italiana.

Se si vuole rimanere in Italia, c’è Smetto quando voglio, un film di Sidney Sibilla che racconta la storia di un gruppo di laureati che sono costretti a vivere ai margini della società e a lavorare in nero. Tutti fanno finta di non essere colti per trovare i più umili dei lavori, senza risultati. Proprio per questo, un bel giorno decidono di buttarsi in una nuova impresa: creare una nuova droga per fare soldi. Questo rappresenta a pieno la disperazione di una intera generazione che ha studiato e si è laureata con il massimo dei voti e che non trova lavoro a causa della crisi finanziaria.

Anche Too Big To Fail – Il Crollo dei Giganti è un bel film sulla crisi finanziaria, girato da Curtis Hanson, nel 2011. Il film si basa su quella che è stata la peggiore crisi economica degli ultimi anni, ossia quella del 2008, la crisi dei mutui subprime che fece crollare Wall Street e di cui ancora oggi si pagano le conseguenze.

Uno dei registi che più di tutti ha affrontato l’argomento è, senza dubbio, Micheal Moore, di cui citiamo Capitalism: A love story, un film del 2009 che va a parlare a caldo della crisi economica globale analizzando la situazione delle corporation e il legame con la politica. Anche Sicko, del 2006, è un film importante e di denuncia sulla crisi tutta statunitense del sistema sanitario.

Tornando in Italia, segnaliamo i seguenti titolo: Tutta la vita davanti, film del 2008, diretto da Paolo Virzì, La nostra vita, film del 2010, diretto da Daniele Luchetti, L’ultima ruota del carro del 2013 diretto da Giovanni Veronesi e anche Sole a Catinelle, successone di Checco Zalone del 2013.

Al centro di tutti questi titoli, sia italiani che stranieri, c’è la denuncia di un sistema che ha portato alla crisi economica e che è riuscito a mettere in ginocchio non solo la nostra economia, ma anche quella di moltissimi altri Stati in tutto il mondo. Si tratta di veri e propri drammi, di piccole o grandi dimensioni, che hanno il compito di fare aprire gli occhi sulla realtà dei fatti e su quella che è l’attuale situazione a livello globale che, anche se sembra in lento miglioramento, non si è ancora ripresa del tutto dal 2008 a questa parte.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×